La Commissione della concorrenza (COMCO) ha deciso di avviare una procedura di esame approfondito della concentrazione tra AZ Medien e NZZ. Le due imprese prevedono di destinare in un’impresa comune le loro attività in Svizzera nel settore dei media regionali. Vi sono indizi secondo i quali la concentrazione crea o rafforza una posizione dominante su mercati differenti.

AZ Medien è un gruppo di media attivo principalmente nel nord-ovest della Svizzera. NZZ è un'impresa nel settore dei media attiva in Svizzera. Le due imprese pubblicano diversi giornali e periodici ed utilizzano delle piattaforme on-line, dei canali TV e delle stazioni radio. La "Neue Zürcher Zeitung" rimane presso la NZZ e non viene integrata nell'impresa comune.

Vi sono indizi secondo i quali la concentrazione potrebbe creare o rafforzare una posizione dominante sui mercati dei lettori di quotidiani nelle regioni di Soletta ed Argovia, nonché sul mercato pubblicitario per i periodici concernenti la tecnologia per gli edifici. Inoltre, vi sono indizi secondo i quali la concentrazione potrebbe creare o rafforzare una posizione dominante collettiva sul mercato dei lettori di quotidiani nella regione di Basilea e sul mercato dei lettori di giornali domenicali. Pertanto, la COMCO esaminerà approfonditamente quali effetti avrà il progetto di questa concentrazione sulla concorrenza. L'esame verrà eseguito entro i quattro mesi nel rispetto del termine legale.